Chitarra principianti e perfezionamento per bambini

(docente Stefano Ferri)

Per bambini di età tra i 5 ed i 10 anni viene seguito un metodo divertente e coinvolgente che tramite musica e disegni delle note, o suoi riferimenti, porta nel giro di 6 mesi il bambino a saper leggere ed eseguire sulla chitarra tutte le note del pentagramma in chiave di violino ed i principali accordi semplici nelle prime posizioni. Le lezioni possono essere sia individuali che collettive ( massimo 3 bambini) .

Particolare attenzione sarà riservata alla tecnica di base , all’impostazione della mano destra e di quella sinistra, all’accordatura dello strumento anche ad orecchio.  A tal fine saranno utilizzate le tecniche di base dell’Ear Training: l'esercizio di comprensione della musica per eccellenza. Consiste nell'esercizio della capacità di riconoscimento, attraverso il senso dell'udito, degli elementi che compongono la musica come note, accordi, intervalli e ritmica. Allenando il nostro orecchio e imparando a riconoscere melodie, intervalli, accordi, capiremo davvero cosa cantiamo o suoniamo sul nostro strumento, migliorando come musicisti e divertendoci molto di più. A chi serve l'ear training? In breve...a tutti i musicisti! Sia i principanti che i professionisti necessitano di esercitare il proprio orecchio relativo per sapere cosa suonano e poter anticipare quello che stanno per suonare!

Comprendere cosa sentiamo è essenziale ed è il motivo per cui l'ear training è un corso obbligatorio nel 99% di tutte le scuole di musica, nel curriculum dei Conservatori e in genere di ogni corso di Musica al mondo.

Saranno inoltre insegnati facili brani comunemente conosciuti ( anche suggeriti dai bambini stessi) in maniera che il bambino trovi un’immediata soddisfazione ad eseguire/cantare quello che di solito si trova ad ascoltare.

Per coloro che intendono avviarsi allo studio della chitarra classica saranno utilizzati i metodi propedeutici alla tecnica chitarristica ed alla teoria musicale utilizzata in Conservatorio e forniti gli elementi necessari a superare eventuali esami di ammissione ai Licei Musicali o Conservatori . 

Grazie al nuovo studio multimediale presente a Pentalfa  verranno utilizzati  metodi interattivi di insegnamento  ( registrazioni dei brani eseguiti, riascolto, commento, utilizzo di sistemi digitale di riconoscimento vocale etc..) che aiuteranno l'allievo a progredire in maniera rapida e "scientifica".  

Chitarra principianti adulti

(docente Stefano Ferri)

Il metodo utilizzato per gli adulti tende ad assecondare i gusti dell’allievo facendo assimilare i concetti di tecnica chitarristica di base e la teoria musicale minima necessaria, nel giro di pochi mesi, ad accompagnare una canzone stile pop/cantautoriale.

Al termine del primo anno di studi l’allievo sarà in grado di eseguire, nella giusta ritmica, l’accompagnamento di un brano di musica leggera eseguendo gli accordi nelle prime posizioni.

Sarà previlegiato lo studio degli arpeggi per chi desidera avvicinarsi alla chitarra classica oppure l’uso del plettro per chi è interessato alla chitarra folk.

Particolare attenzione sarà riservata alla tecnica di base , all’impostazione della mano destra e di quella sinistra, all’accordatura dello strumento anche ad orecchio. A tal fine saranno utilizzate le tecniche di base dell’Ear Training: l'esercizio di comprensione della musica per eccellenza. Consiste nell'esercizio della capacità di riconoscimento, attraverso il senso dell'udito, degli elementi che compongono la musica come note, accordi, intervalli e ritmica. Allenando il nostro orecchio e imparando a riconoscere melodie, intervalli, accordi, capiremo davvero cosa cantiamo o suoniamo sul nostro strumento, migliorando come musicisti e divertendoci molto di più. A chi serve l'ear training? In breve...a tutti i musicisti! Sia i principanti che i professionisti necessitano di esercitare il proprio orecchio relativo per sapere cosa suonano e poter anticipare quello che stanno per suonare!

Comprendere cosa sentiamo è essenziale ed è il motivo per cui l'ear training è un corso obbligatorio nel 99% di tutte le scuole di musica, nel curriculum dei Conservatori e in genere di ogni corso di Musica al mondo.

Per coloro che intendono avviarsi allo studio della chitarra classica saranno utilizzati i metodi propedeutici alla tecnica chitarristica ed alla teoria musicale utilizzata in Conservatorio.

Grazie al nuovo studio multimediale presente a Pentalfa  verranno utilizzati metodi interattivi di insegnamento  ( registrazioni dei brani eseguiti, riascolto, commento, utilizzo di sistemi digitale di riconoscimento vocale etc..) che aiuteranno l'allievo a progredire in maniera rapida e "scientifica".